Home

Comune di Villanova del Ghebbo - C.F.:82000570299 - P.Iva: 00194640298

Via Roma, 75 - 45020 Villanova del Ghebbo (RO) - 

TEL. 0425/648085 - FAX 0425/650315 - 

Codice Univoco Ufficio UFSL1G

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nell’ambito del Progetto Regionale Alleanze per la famiglia organizzano un incontro sul tema della genitorialità:

Dal programma TV S.O.S. TATA 

Una serata in compagnia di Tata Lucia al secolo Lucia Rizzi

Venerdì 21 aprile a Lusia ore 21.00

Al Teatro Parrocchiale in Piazza Papa Giovanni XXIII

Presenta la serata Micol Andreasi direttore di Via Vai dei Piccoli

Dalla tata più famosa d’Italia regole e consigli per diventare genitori sereni di figli felici.

INGRESSO GRATUITO!!!

locandina tata lucia

Allegati:
Scarica questo file (locandina_tata_lucia.pdf)locandina_tata_lucia.pdf[ ]1222 kB

Acqua, fonte di vita, bene esauribile, di tutti, preziosa, fresca, di rubinetto, da bere, pura: ogni
giorno abbiamo questo e molto altro, ma non sempre ne siamo consapevoli.
In occasione della Giornata mondiale dell’acqua, che si celebra il 22 marzo, i gestori pubblici del
servizio idrico del Veneto che fanno parte del consorzio Viveracqua intendono dare attenzione e
visibilità all’acqua, compagna silenziosa nella vita di tutti i giorni, spesso data per scontata.
Il concorso, pertanto, ha la finalità di individuare il miglior prodotto fotografico da utilizzare, in
ambito regionale, come visual per una campagna informativa/di sensibilizzazione dedicata all’acqua
ed alla sua importanza.

Cos’è e quali sono i benefici?

La Regione promuove iniziative ed interventi atti a garantire la fruibilità degli edifici pubblici, privati e degli spazi aperti al pubblico da parte delle persone con disabilità anche attraverso interventi finanziari (L.R. 16/2007). 

Chi sono i beneficiari?

  1. i soggetti privati proprietari di spazi o edifici aperti al pubblico, ivi comprese le imprese;
  2. le persone con disabilità, oppure coloro i quali li abbiano a carico.
  3. gli enti pubblici (vedi le pagine all'interno dei lavori pubblici);
  4. le aziende concessionarie di servizi di trasporto pubblico locale (vedi le pagine all'interno dei lavori pubblici). 

per maggiori informazioni: www.regione.veneto.it/web/sociale/eliminazione-barriere-architettoniche