Albo fornitori

Comune di Villanova del Ghebbo - C.F.:82000570299 - P.Iva: 00194640298

Via Roma, 75 - 45020 Villanova del Ghebbo (RO) - 

TEL. 0425/648085 - FAX 0425/650315 - 

Codice Univoco Ufficio UFSL1G

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mercato elettronico: obbligo di iscrizione per i fornitori delle P.A.

Si informano tutte le imprese interessate a collaborare con il Comune di Villanova del Ghebbo, che le PA sono tenute a fare ricorso al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA)  e alle Centrali di Committenza di riferimento per tutte le forniture e i servizi di valore inferiore a 200.000 euro e che, di conseguenza, le imprese interessate a fornire propri prodotti o servizi alle PA, devono necessariamente essere iscritte al Mercato Elettronico.
Le imprese interessate a iscriversi possono accedere al sito:

 https://www.acquistinretepa.it oppure telefonare al numero verde 800-906 227 per registrarsi e abilitarsi sul MePA della Consip

 www.asmecomm.it  – sezione “Albo Fornitori” Centrale Unica di Committenza di questo Comune

uffici amministrativi di ASMEL (N.Verde 800165654 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

L’Albo Fornitori della Centrale è presente sulla piattaforma Asmecomm

Le ditte possono già iscriversi, seguendo le istruzioni presenti sul sito.

 

IL MERCATO ELETTRONICO: OPPORTUNITA' DI CRESCITA ALLE IMPRESE.
Le novità introdotte dalla normativa sulla “Spending Review” vedono due protagonisti: la PA e le Imprese.
La recente norma impone alla Pubblica Amministrazione di adottare nuovi modelli di acquisizione di beni e servizi sempre più improntati a regole di trasparenza e competitività nel mercato.
Sia le PA sia le imprese hanno dinanzi nuove strade tecnologiche che incidono favorevolmente sul proprio sviluppo e sulla competitività aziendale.
Principali vantaggi del Mercato Elettronico per i fornitori:

  • diminuzione dei costi commerciali e ottimizzazione dei tempi di vendita
  • accesso al mercato della Pubblica Amministrazione
  • occasione per valorizzare la propria impresa anche se di piccole dimensioni
  • concorrenzialità e confronto diretto con il mercato di riferimento
  • opportunità di proporsi su tutto il territorio nazionale
  • leva per il rinnovamento dei processi di vendita

Le imprese possono pertanto cogliere il vantaggio offerto loro dal mercato elettronico della Consip e della Centrale Unica di Committenza Asmecomm (www.asmecomm.it) in una fase economica in cui le occasioni di crescita sono scarse.

In allegato sono disponibili il decalogo delle fasi da seguire per operare nel Mercato Elettronico, laguida alla gestione del catalogo delle imprese e il documento "Chi può abilitarsi" (prospetto esplicativo sui requisiti soggettivi per l'abilitazione ai servizi del programma per l'abilitazione ai servizi del programma per la razionalizzazione negli acquisti della pubblica amministrazione).