IUC (IMU/TASI/TARI)

Comune di Villanova del Ghebbo - C.F.:82000570299 - P.Iva: 00194640298

Via Roma, 75 - 45020 Villanova del Ghebbo (RO) - 

TEL. 0425/648085 - FAX 0425/650315 - 

Codice Univoco Ufficio UFSL1G

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IUC (IMU/TASI/TARI)
 
anutelIUC2017 

Calcolo IUC online

 

 

IUC (IMU-TASI-TARI)

Con legge n. 147/2013 (legge di stabilità per l’anno 2014), successivamente modificata dalla legge n.68/2014, comma 639 e successivi, è istituita con decorrenza 01/01/2014 l'imposta unica comunale (IUC). Essa si basa su due presupposti impositivi, uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore e l'altro collegato all'erogazione e alla fruizione di servizi comunali. La IUC si compone dell'imposta municipale propria (IMU), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali, e di una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (TASI), a carico sia del possessore che dell'utilizzatore dell'immobile, e nella tassa sui rifiuti (TARI), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore.

La TARI sostituisce, a decorrere dal 01/01/2014, la TARES (tributo sui rifiuti e sui servizi applicata nel 2013), che è stata abrogata dall’art. 1 comma 704 della Legge 27/12/2013 n. 147, ed è dovuta da chiunque occupi o detenga locali ed aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.
Il 31/03/2017 era il termine ultimo per approvare il bilancio di previsione per l'anno 2017, ed entro lo stesso termine sono state approvate le aliquote/tariffe relative alle singole componenti sopracitate (IMU-TASI-TARI).

IMU – Imposta Municipale Propria (Guida Informativa)

 

Con deliberazione consiliare n.5 in data 20/02/2017 sono state confermate per l’annualità 2017 le aliquote IMU già stabilite per l’anno 2016 come indicate nella seguente tabella:

Tipologia imponibile Aliquota
Abitazioni principali solo categorie A1, A8 e A9 e relative pertinenze 4,00 per mille
Altri immobili, aree fabbricabili e terreni 9,60 per mille
Fabbricati di categoria D 9,60 per mille di cui 7,60 per mille da versare allo Stato e 2 per mille al Comune

SCADENZE PER IL VERSAMENTO

 

L’IMU si pagherà in due rate alle seguenti scadenze:

  • prima rata di acconto entro il 16 giugno 2017 in misura pari al 50% dell’importo annuo applicando le aliquote anno 2017; entro tale termine è consentito il pagamento in unica soluzione dell’intera IMU 2017;
  • seconda rata a saldo con eventuale conguaglio sulla prima rata dal 1° al 18 dicembre 2017.

 

L'utilizzo del programma di calcolo iuc on line consente di stampare anche il mod. F24 da utilizzare per il pagamento. 

Per i possessori di aree edificabili si consiglia di controllare i valori in vigore per l'anno 2017, stabiliti con delibera di Giunta comunale n.4 in data 20/01/2017. TABELLA

Modulistica allegata: Modulo dichiarazione IMU - Istruzioni per dichiarazione.

Modello F24 semplificato - istruzioni compilazione F24.

 

TASI – Tributo Servizi Indivisibili (Guida Informativa)

 

Con deliberazione consiliare n.4 in data 20/02/2017 sono state confermate per l’annualità 2017 le aliquote TASI già stabilite per l’anno 2016 come indicate nella seguente tabella, fatta eccezione per le esclusioni disposte dall’art. 1, comma 14, Legge 28.12.2015, n. 208 (abitazioni principali e immobili ad esse assimilati e terreni agricoli):

 

Tipologia imponibile Aliquota
Abitazioni principali e relative pertinenze escluse categorie A1, A8 e A9 0,00 per mille
Fabbricati rurali ad uso strumentale 1,00 per mille
Tutte le altre tipologie di immobili ed aree edificabili soggette al pagamento dell'IMU sulla base del vigente Regolamento IUC 0,00 per mille

IMPORTANTE:

-  per l’anno 2017 sono soggetti a TASI nel Comune di Villanova del Ghebbo solamente i fabbricati rurali ad uso strumentale.

-  Si precisa che nulla è dovuto a titolo di TASI da parte dell’inquilino o dell’occupante i fabbricati ad uso abitativo, mentre il proprietario soggetto solamente all’IMU.

 

SCADENZE PER IL VERSAMENTO

 

LA TASI si pagherà in due rate alle seguenti scadenze:

  • prima rata di acconto entro il 16 giugno 2016 in misura pari al 50% dell’importo annuo applicando le aliquote anno 2017; entro tale termine è consentito il pagamento in unica soluzione dell’intera TASI 2017;
  • seconda rata a saldo con eventuale conguaglio sulla prima rata dal 1° al 18 dicembre 2017.

L'utilizzo del programma di calcolo iuc on line consente di stampare anche il mod. F24 da utilizzare per il pagamento.

 

TARI – Tributo Servizio Rifiuti

 

La TARI - Tassa sui Rifiuti è la nuova componente del tributo comunale IUC, finalizzata a coprire i costi di smaltimento e gestione dei rifiuti solidi urbani e sostituisce le vecchie TARSU e TARES.

Il Comune di Villanova del Ghebbo ad oggi ha approvato le aliquote TARI con delibera del Consiglio Comunale n.3 del 20 febbraio 2017.

I modelli di pagamento saranno recapitati a cura del Comune all’indirizzo del contribuente entro il mese di Giugno 2016, ed il versamento dovrà essere eseguito entro le seguenti scadenze:

  • 1° rata: 30 giugno 2017;

  • 2° rata: 30 novembre 2017.

  • Per il pagamento della prima e della seconda rata devono essere utilizzati i modelli F24 semplificato precompilati con il codice tributo 3944.

    Nulla vieta di pagare l'intero importo entro la scadenza della prima rata (30/06/2017) utilizzando entrambi i modelli F24 a disposizione.

E' consentito il pagamento della prima rata entro 10 giorni dal ricevimento della presente, nel solo caso l'avviso dovesse arrivare prossimo, oppure oltre la data di scadenza.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Ufficio Tributi – Via Roma, 75

Orario d’ufficio dal Lunedì al Venerdì: 9,30-12,30   Sabato: 9,30-12,00

Tel. 0425669337 Fax 0425650315

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.