Home

Comune di Villanova del Ghebbo - C.F.:82000570299 - P.Iva: 00194640298

Via Roma, 75 - 45020 Villanova del Ghebbo (RO) - 

TEL. 0425/648085 - FAX 0425/650315 - 

Codice Univoco Ufficio UFSL1G

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

chiesa.jpgCarissimi Parrocchiani,

Lunedì 18 maggio 2020 abbiamo ripreso la celebrazione delle SS. Messe con il popolo.
Secondo le indicazioni diocesane, le celebrazioni si svolgeranno SOLO nella Chiesa Parrocchiale di San Michele Arcangelo con i consueti orari:

Feriali: Ore 08:00
Festive: Sabato ore 18:00 (preceduta dal Rosario) domenica: ore 08 00 e 10:30

 

La celebrazione della S. Messa, avverrà nel rispetto delle seguenti regole:


• NON É CONSENTITO ACCEDERE in chiesa in presenza di sintomi influenzali/respiratori e/o in presenza di temperatura corporea pari o superiore ai 37,5° C.;
• NON È CONSENTITO L'ACCESSO in chiesa a coloro che sono stati in contatto con persone positive a COVID nei giorni precedenti;
• OBBLIGO di Indossare la mascherina e di disinfettarsi le mani per l’ingresso in chiesa.
• NUMERO CHIUSO DI PARTECIPANTI il numero massimo di persone che possono partecipare alla celebrazione è di 100 unità.
• RISPETTO della distanza di sicurezza di 1,5 metri durante l'ingresso e l’uscita dalla chiesa (operazioni regolate da volontari incaricati).
• Durante la celebrazione tutti i fedeli rimarranno FERMI AL LORO POSTO: l'Eucarestia verrà distribuita dal sacerdote che passerà tra i banchi.
• Le OFFERTE andranno lasciate negli appositi cestini o contenitori all'uscita della chiesa.

Viste le direttive di cui sopra, per le S. Messe festive, si raccomanda di:
> Sfruttare per quanto possibile la S. Messa del sabato sera, e quella delle ore 8,00 della domenica mattina, visto che non può essere superato il numero di cento persone ad ogni S. Messa;
> Presentarsi per tempo alla funzione religiosa (almeno 15 minuti prima), al fine di poter svolgere con cafma tutte le predisposizioni indicate e permettere così l'inizio puntuale della S. Messa.


Il parroco
Don Andrea Lovato